Cgfv5k9qohik2joiwbra

Swimout foundation

Migliora le tue performance in acqua fino al 67% grazie alla preparazione atletica Swimout

   Guarda il video

SWIMOUT™ : IL METODO DI PREPARAZIONE ATLETICA PER IL NUOTATORE. INCREMENTA MOBILITA', FORZA E POTENZA, SENZA BISOGNO DI ALCUN MATERIALE


Swimout Foundations ™ è l'unico programma di preparazione atletica online in Italia. Swimout Foundation contiene la mappa pratica per costruire le basi a secco ed essere migliore in acqua.

Accedendo oggi a Swimout™ hai la possibilità di utilizzare gli stessi esercizi che hanno già permesso a centinaia di nuotatori in Italia di allenarsi con una prospettiva completamente differente.

"Ragazzi volevo darvi un feedback sui vostri video e sulla (nuova per me ) metodologia di allenamento! Premetto che non sono un fulmine del nuoto ma i vostri esercizi sono belli da fare e sono rimasto impressionato da come poi la mia nuotata è migliorata! In acqua mi sentivo una scheggia!!! Non vedo l'ora di vedere anche i prossimi video per migliorare ancora di più ! Bravi davvero, mi diverto di più, mi alleno anche a secco e vado come un missile!!"

- Pasquale Orlando, Nuotatore M40

Swimout è un metodo con caratteristiche uniche:

+ E' un sistema di esercizi progressivo. Questo significa che qualsiasi sia il tuo livello puoi iniziare con noi. Non è un percorso ciclico bensì progressivo. Da un punto A si procede attraverso B,C ecc verso una costante progressione che è a tutti gli effetti infinita. Questo ti permette di ridefinire ogni giorno il tuo potenziale.

+ Allenamento a corpo libero. Il 90% degli esercizi che trovi all'interno di Swimout è a corpo libero, questo ha due enormi vantaggi. Impari a muoverti e gestire il tuo corpo in un numero molto elevato di situazioni diverse. Questo attraverso le macchine non è possibile perché appunto vieni guidato. Il secondo vantaggio è che può essere pratica ovunque con l'ausilio di piccoli materiali che chiunque può utilizzare. Quindi se hai poco tempo non è un problema.

+ Il metodo Swimout contieni gli esercizi fondamentali per colmare i limiti del nuoto come assenza di forza di gravità e movimenti ciclici. Il primo obiettivo è creare un corpo bilanciato libero da tensioni e compensi.


Se ad oggi ti senti:

+ Bloccato e percepisci dei limiti articolari quando nuoti

+ Ti piacerebbe allenarti a secco ma non sai da che parte iniziare

+ Sei stufo dei soliti tre esercizi con l'elastico attaccato alle bandierine

+ Senti il bisogno di recuperare meglio tra un allenamento e l'altro

+ Vuoi arrivare pronto fisicamente prima di una gara ma non sai che esercizi fare

+ Ti capita spesso di sbagliare i dettagli di gara come partenza e virate


Devi sapere che in acqua non troverai risposte e soluzioni alla tua situazione.

Questo avviene per un semplice motivo.

Gli esercizi che ti permettono di modificare in modo definitivo il tuo corpo e superare i tuoi attuali limiti hanno bisogno della forza di gravità.

In acqua la forza di gravità viene contrastata e questo rende il Nuoto uno sport molto lontano dall'essere completo.

Infatti il Nuoto ha questi limiti:

+ Non è funzionale alla vita. Funzionale significa “in funzione di qualcosa”, in questo caso ai gesti quotidiani della vita. Non so te, ma a me non capita molto spesso di dover fare una bracciata a delfino durante le mie giornate, tanto meno una gambata a stile! Il nuoto è uno sport di ultra-specializzazione, di un gesto che la vita non richiede. Questo primo punto scardina definitivamente l’idea del nuoto come lo sport più completo.

Attenzione. Non ho scritto il nuoto fa male. Ho scritto il nuoto non è in-funzione delle azioni richieste dalla vita quotidiana. E’ molto importante non fraintendere. Il nuoto ha molti benefici ma non quello di insegnarti a muoverti meglio sulla terraferma. E’ oggettivo e te ne accorgerai provando gli esercizi di Swimout le prima volte.


2) L’acqua è governata da leggi fisiche diverse rispetto alla terraferma. Sei immerso nell’acqua che è un fluido. I fluidi sono governati da leggi molto diverse da quelle della terraferma.

Facciamo un accenno alla postura ad esempio.

La postura è la nostra risposta alla forza di gravità. Esiste perché esiste la forza di gravità.

In acqua la forza di gravità è contrastata e quasi annullata dalla spinta verticale statica. Il risultato sarà che i muscoli posturali non saranno attivati, per definizione. Questi gruppi di muscoli vengono attivati solo in risposta alla forza di gravità, quasi assente in acqua. Questo secondo punto spazza via ogni dubbio rimanente sul fatto che il nuoto sia lo sport più completo. La postura di un nuotatore agonista o master non è di certo ottimale, guarda bene i tuoi compagni di squadra.

3) Il range di movimento è limitato. Il nuoto è un sport ciclico, dove vengono ripercorsi sempre gli stessi simili movimenti ogni giorno. Di solito di un nuotatore si pensa che abbia molta mobilità articolare solo perché è in grado di fare ampie circonduzioni con le spalle. La spalla è l’articolazione più mobile del nostro corpo, i suoi possibili movimenti non si riducono a una circonduzione. Un altro esempio sono le anche del nuotatore. La gambata a stile, delfino e dorso sfrutta circa il 10% del potenziale movimento di anche e bacino del corpo umano.

Il risultato di tutto questo è un corpo limitato e incapace di muoversi sulla terraferma. Hai presente un nuotatore che corre?


Questi sono i principali motivi per cui dire "il Nuoto è lo sport più completo" è un falso mito.


Swimout nasce proprio per risolvere questo problema e rendere il Nuoto davvero lo sport più completo.


Il nuoto NON è lo sport più completo come ti hanno raccontato. Prima di essere un nuotatore, sei un essere umano ed è come tale che devi allenarti innanzitutto. Questo è il grosso malinteso del nuoto.


Al centro del metodo Swimout c'è un concetto che è stato completamente dimenticato da allenatori e preparatori atletici negli ultimi decenni.


IL NUOTATORE PRIMA DI TUTTO E' UN ESSERE UMANO.


Da qui nasce una delle equazioni fondamentali di Swimout



UMANO > NUOTATORE

E' fondamentale creare un corpo prima equilibrato e abbastanza forte e flessibile prima di accumulare centinaia di chilometri in acqua con un corpo "mal funzionante".


La preparazione atletica deve ambire proprio a questo e non a ripetere il gesto tecnico del nuoto a secco.


Questo è ciò che viene proposto 9 volte su 10 nelle piscine italiane.


E' ciò che noi chiamiamo correre nella ruota del criceto.


Se hai dei limiti in acqua creati proprio dal gesto del nuoto, andare in palestra a simulare il gesto tecnico del nuoto ti spingerà in un vortice senza fine.


Se non sollevi abbastanza le braccia per eseguire una bracciata a delfino efficace ed efficiente piuttosto che il tuo bacino è bloccato e ti impedisce di fare una gamba fluida o ancora le tue anche non ruotano abbastanza per generare una sgambata a rana potente continuare a nuotare non ti permetterà in nessun caso di risolvere in modo definitivo questi problemi.


E' necessario fare un passo fuori dall'acqua e costruire solide basi di mobilità articolare, forza e potenza a secco.



Studiando la biomeccanica del corpo umano e del nuoto abbiamo creato dei movimenti target da raggiungere per assicurarti di esprimere il tuo massimo potenziale.


Ecco ALCUNI dei movimenti target che insegniamo ai nostri atleti con il metodo Swimout grazie ai quali puoi liberare il tuo potenziale e prevenire gli infortuni.


VIDEO 1

VIDEO 2

VIDEO 3

VIDEO 4

Questi sono alcuni degli obiettivi minimi da raggiungere a secco per poter dare il massimo in acqua.


ESEMPIO: Se non hai una sufficiente intra rotazione dell'anca non puoi neanche immaginare di migliorare a rana. Se hai superato l'età della crescita non basterà ripetere il gesto della gambata migliaia di volte. Sbatterai solo la testa contro un grosso muro.


All'interno di Swimout ti insegniamo come ridisegnare il tuo corpo per essere un nuotatore migliore con un metodo che ti guida passo passo e in modo sicuro.

I 4 STILI di Swimout sono una vera e propria scuola di preparazione atletica che dura 4 settimane durante le quali imparerai:

  • Come sbloccare spalle e bacino e far volare il tuo delfino
  • I migliori esercizi per il dorso
  • Come migliorare a rana anche se pensi sia impossibile
  • Come liberare il potenziale del tuo stile libero
  • Quali esercizi funziona e cosa evitare
  • Video tecnici per ogni esercizio
  • Spiegazioni teoriche del metodo Swimout e come metterlo in pratica al meglio
  • Quando è meglio allenarsi a secco e come organizzare la tua settimana
  • e tanto altro

"Grazie ragazzi, lavorando sempre fino a tardi con gli allenamenti a secco vostri sto già rendendo di più! meno incriccata e più veloce, sono curiosa di vedere i prossimi mesi!"

- Elena Corti, Ex nuotatrice professionista

"Efficienza: Ecco detto in una parola quello che Swimout ha portato nel mondo Master. La preparazione a secco dei ragazzi di Swimout prevede degli esercizi semplici e allo stesso tempo Efficaci"

- John Doe, Co-Founder, Impressive Company

Che tu sia un nuotatore agonista o master all'interno dei 4 Stili di Swimout Foundations troverai la mappa pratica per diventare il nuotatore che hai sempre voluto essere.


Libero da tensioni e blocchi che ti impediscono di muoverti come vorresti in acqua.

Potrai diminuire il rischio di infortunio del 99%.

La tua capacità di recupero sarà migliore e il tuo corpo sarà finalmente bilanciato.

Tutto questo ti permetterà di migliorare i tuoi tempi in allenamento e in gara. Ma non solo, il tuo livello di benessere sarà notevolmente incrementato e la tua postura migliore.


Swimout è fondato sulla Scienza e ciò che puoi trovare all'interno del programma oggi è il culmine dell'esperienza come preparatori atletici di oltre 300 atleti.


Swimout™ non è un corso che ti farà venire la tartaruga e il braccio grosso, il modellamento del tuo corpo sarà le naturale conseguenza.


Swimout™ è il mezzo grazie al quale, con molto chiarezza, semplicità e divertimento imparerai a conoscere il tuo corpo, sviscerarne il vero potenziale, sbloccare i tuoi risultati in acqua e far esplodere la tua attività da nuotatore.

Anche se pensi di non aver tempo e materiale per allenarti.

Quali sono le tre abilità fondamentali su cui si basa il sistema di Swimout™?


1) Mobilità Articolare. Per noi la nobiltà articolare è l'abilità più importante da sviluppare a secco. Scoprirai come diventare forte in ampi range di movimento. Essere solo flessibile o solo forte ha grossi limiti. All'interno dei nostri programmi insegnIamo come sviluppare queste due abilità contemporaneamente.

2) Forza. L'assenza di Forza di gravità in acqua impedisce al tuo corpo di sviluppare e mantenere tonici tutti i muscoli antigravitari. All'interno dei nostri programmi insegniamo come incrementare i livelli di forza di tutto il corpo.

3) Potenza. Dopo aver creato solide base dei primi due punti finalmente potrai esprimere la tua massima potenza, abbiamo sviluppato una serie di esercizi per rivoluzionare al tua capacità di essere esplosivo.


A chi è rivolto il corso online di Swimout ?

+ Nuotatori agonisti di qualsiasi categoria (anche esordienti)

+ Nuotatori master di qualsiasi categoria (abbiamo atleti M90 nei nostri programmi)

+ Nuotatori amatoriali che vogliono praticare un nuoto consapevole e sicuro e rendere questo sport davvero il più completo.


Perchè è valido per qualsiasi categoria?


Perchè il nostro metodo è progressivo, quindi all'interno del programma troverai sempre l'esercizio più adatto al tuo attuale livello.

Se il tuo livello è già buono, ti assicuro che troverai pane per i tuoi denti e andare diritto al livello successivo.


"

Già da un po' ho terminato le 15 settimane di allenamento a secco e sto

facendo il primo mese dell'allenamento pro e gli esercizi del kit

salvasecondi per la partenza, virata e subacquea.



Stavo proprio montando il TRX quando ho avuto la tua email! Il mio feedback è senz'altro positivo.



I video sono molto chiari e completi. Ho migliorato la flessibilità

(test di allungamento: da -21 di novembre 2016 a +3 di marzo 2017) e

anche la mia resistenza e la forza.



Alcuni esercizi mi costano ancora molta fatica e c'è da fare prima di

eseguirli decentemente (shrimp squats, TRX pistol squats, squat

stretching, sit up to squat) ma insistendo ho fiducia di poterli fare

meglio.



I tempi in gara sono migliorati e spero di poterli abbassare ancora (ho

nuotato i 100 SL in 1 18" 40 a novembre 2016 e in 1 14" 15 in febbraio

2017).



I tempi sono alti per la mia categoria (M50) ma considerato che non

vengo dal mondo del nuoto e non ho un'attività di agonista alle spalle

sono abbastanza soddisfatto.



Il tuo programma è senz'altro buono e lo consiglio a tutti i Master che non fanno lavoro in palestra.



Adesso vado ad allenarmi. Ciao e a presto!

"

- Alberto Damiani, Atleta Master

"Ciao Ragazzi! Quest'anno dopo tanti tanti anni ho ripreso finalmente a nuotare! 3 allenamenti a settimana e credo di poter dire con una certa sicurezza, mai più di 8 km a settimana in totale. E visto che volevo fare le cose fatte bene: ho anche comprato il vostro pacchetto a ottobre! Vi scrivo perché vi voglio ringraziare per il gigantesco lavoro che avete fatto! All'inizio ero molto scettico soprattutto sulla parte di allungamento! Erano proposti esercizi che mai avevo immaginato potessero essere applicati a un nuotatore (e per di più a un Master!!!!), e invece i risultati sia come sensazioni che come miglioramento di mobilità/controllo/forza sono stati quasi immediati e importanti! A 25 anni mi son trovato a fare i miei migliori tempi con costume in tessuto, migliori anche dii quando nuotavo a 19 anni e facevo 40 km a settimana! Immagino che abbiano contribuito tanti fattori alle mie performance, ma sicuramente il vostro programma è stato tra i protagonisti! Grazie ancora, dal cuore! Continuate così! "

- Matteo Solazzo, M30

Il tuo Coach


Alessandro Demaria
Alessandro Demaria

E’ stato un nuotatore agonista, plurimedagliato nello stile libero ai campionati nazionali, A 21 anni, a causa di un problema di salute, è costretto ad abbandonare la carriera da professionista prematuramente e presto diventa un preparatore atletico di serie A e allenatore di nuoto Master.

Ha creato Swimout per dare la possibilità al nuotatore di sfruttare le enormi potenzialità della preparazione atletica per migliorare le performance in acqua.

All'interno di Swimout Alessandro ti svela la corretta preparazione atletica per il nuotatore, che TU oggi hai disposizione per migliorare Mobilità, Forza, Coordinazione, Potenza, Flessibilità e Controllo del corpo in meno di 15 minuti al giorno senza bisogno di materiale o esperienza.


La struttura del corso:

Indice


  settimana 8
Disponibile in giorni
giorni dopo l'iscrizione

Domande frequenti


Quando inizia a finisce il corso?
Il corso 4 stili ha la durata di 4 settimane. Durante questo periodo imparerai i principi della preparazione atletica efficace e del metodo Swimout e ogni giorno avrai un nuovo esercizio per il delfino, il dorso, la rana e infine per lo stile libero. Al termine della quarta settimana troverai le indicazioni pratiche su come utilizzare il materiale per tutto il tempo che vorrai.
Per quanto tempo avrò accesso al corso?
L'accesso ha la durata di un anno, durante il quale potrai ricevere il nostro supporto ogni volta che ne avrai il bisogno.
Ho una garanzia?
Siamo sicuri che il metodo Swimout potrà aiutare molto anche te per questo motivo non abbiamo alcun problema ha offrirti una garanzia soddisfatto o rimborsato 30 giorni. Qualora dovessi richiedere il rimborso non avrai più accesso ai materiali, gruppo Facebook e futuri aggiornamenti.
Quanto tempo è necessario per gli allenamenti?
Dai 15 ai 30 minuti al giorno. Il nostro consiglio è di fissare in agenda il momento in cui ti allenerai a secco per non saltare nessuna seduta.
Mi serve un abbonamento in palestra?
No. La palestra è un buon luogo dove puoi allenarti a secco ma non vincolante. L'unico materiale di cui hai bisogno è li tuo corpo, un tappetino da yoga, eventuale sbarra e dei piccoli pesi.

pps: prezzo per poco tempo, aumenterà a breve

"Grazie ragazzi, lavorando sempre fino a tardi con gli allenamenti a secco vostri sto già rendendo di più! meno incriccata e più veloce, sono curiosa di vedere i prossimi mesi!"

- Elena Corti

"Ragazzi volevo darvi un feedback sui vostri video e sulla (nuova per me ) metodologia di allenamento! Premetto che non sono un fulmine del nuoto ma i vostri esercizi sono belli da fare e sono rimasto impressionato da come poi la mia nuotata è migliorata! In acqua mi sentivo una scheggia!!! Non vedo l'ora di vedere anche i prossimi video per migliorare ancora di più ! Bravi davvero, mi diverto di più, mi alleno anche a secco e vado come un missile!!"

- Pasquale Orlando, Master M40

Inizia subito!